Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

O RENZI O CUPERLO? NO, GRAZIE

“Il PD è l'unico partito degno di questo nome nel nostro Paese. L'unico riconducibile ai modelli di partito tipici della democrazia moderna.” L'abbiamo sentito ripetere più volte, dal segretario, dal premier, dai massimi dirigenti. Ma è proprio vero? I partiti politici degni di questo nome, per come li conosco, in un qualunque Stato democratico, quando celebrano il congresso pongono al centro del dibattito la proposta di governo con cui si presentano all'elettorato. Se sono al governo, presentano un bilancio delle cose positive compiute, indicando le priorità per i prossimi passi e la prospettiva in cui si collocano. Se governano in coalizione, spiegano per quali opzioni, diverse da quelle degli alleati, chiedono il voto, e i motivi per cui le ritengono migliori, ponendosi l'obiettivo dell'autosufficienza. Se infine sono all'opposizione contrappongono il loro programma a quanto ha fatto il governo esponendo i risultati che si prefiggono e illustrandone i …